Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Il “Balletto di Milano” e l’Orchestra Filarmonica del Marocco presentano lo spettacolo “VIVA VERDI”

BdM Milano_11 VESPRI SICILIANI_AX5A7949a

Teatro Mohammed V di Rabat ore 19:00

 

L’Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Rabatla Fondation Ténorl’Orchestra Filarmonica del Marocco, Balletto di Milano presentano lo spettacolo “VIVA VERDI”

Balletto in due atti su musiche di GIUSEPPE VERDI

Maestro Gianmario Cavallaro, Direttore d’Orchestra

Maestro Carlo Pesta, Direttore Artistico

coreografie Agnese Omodei Salè, Federico Veratti

 

Giuseppe Verdi è sicuramente il compositore italiano più popolare e le sue opere non sono mai uscite dal grande repertorio, diventando oggetto di un vero “culto”. Verdi aveva però anche una grande passione per il balletto cui ha dedicato pagine straordinarie all’interno della maggior parte delle sue opere.

 

Il suo contributo all’arte tersicorea è decisamente importante e il Balletto di Milano con “Viva Verdi” rende omaggio al “Cigno di Busseto” e alla sua capacità di scavare nel profondo dell’animo. Volutamente creato su canoni classici e rispettosi della tradizione, il balletto è frutto di un percorso creativo che ha cercato di sottolineare al meglio la geniale scrittura musicale e tutte le sue molteplici sfumature.

In un incalzante susseguirsi di emozioni in cui la grande tecnica e i virtuosismi classici si alternano a letture più contemporaneela serata si compone con brani dalle opere più celebri, tra cui AidaMacbeth e Otello, brani di particolare intensità come i preludi da Attila e I Masnadieri, fino a “Le Quattro stagioni”, lo splendido ballabile dai Vespri Siciliani, che chiude la serata in un tripudio di colori.

  • Organizzato da: IIC Rabat
  • In collaborazione con: Ambasciata d'Italia a Rabat, Fondation Ténor, Balletto di Milano