Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Eventi

Inserisci i parametri di ricerca
Reset
Mer 09 Ott 2024Mer 09 Ott 2024
Proiezione del film “L’anno dell’uovo”, regia di Claudio Casale

Si informa che la proiezione del film prevista per il giorno 20 Giugno 2024 è stata posticipata al giorno 09 Ottobre 2024 prossimo.     Nell’ambito della Retrospettiva Venezia a Rabat, Proiezione del film L’anno dell’uovo   L’ANNO DELL’UOVO, regia di Claudio Casale Gemma e Adriano sono giovani e  per la prima volta stanno per […]

Leggi di più
Concluso Ven 31 Mag 2024Ven 31 Mag 2024
SERATA PUCCINI – Les Grands Airs d’Opéra

In occasione della Festa Nazionale Italiana del 2 giugno 2024, l’Ambasciata d’Italia, l’Istituto Italiano di Cultura di Rabat, l’Orchestra Filarmonica del Marocco e la Fondazione Ténor pour la culture celebrano il centenario del compositore italiano Giacomo Puccini. Due serate uniche il 28 e 31 Maggio 2024, Teatro Mohammed V di Rabat.   Project Manager, Dott.ssa […]

Leggi di più
Concluso Gio 30 Mag 2024Gio 30 Mag 2024
Festival di Musica Sacra di Fes – STABAT MATER, GIOVANNI BATTISTA PERGOLESI

        Ore 21:00 Bab Al Makina, Fes  

Leggi di più
Concluso Mar 28 Mag 2024Mar 28 Mag 2024
SERATA PUCCINI – Les Grands Airs d’Opéra

In occasione della Festa Nazionale Italiana del 2 giugno 2024, l’Ambasciata d’Italia, l’Istituto Italiano di Cultura di Rabat, l’Orchestra Filarmonica del Marocco e la Fondazione Ténor pour la culture celebrano il centenario del compositore italiano Giacomo Puccini. Due serate uniche il 28 e 31 Maggio 2024, Teatro Mohammed V di Rabat.   Pietro Mianiti, Direttore […]

Leggi di più
Concluso Gio 23 Mag 2024Gio 23 Mag 2024
Proiezione del film “L’ordine del tempo” regia di Liliana Cavani

SINOSSI Un gruppo di amici di vecchia data si ritrova per un breve periodo di vacanza ospitati presso la villetta al mare di due di loro e della loro figlia adolescente. L’arrivo di vaghe e incerte notizie su una possibile imminente fine del mondo, oltre che preoccupare tutti, sconvolgendo equilibri consolidati, li induce a riflettere […]

Leggi di più
Concluso Dom 19 Mag 2024Dom 19 Mag 2024
DODICI, presentazione di Tiziana D’Oppido (SIEL 2024)

Ester ha quasi settant’anni, una boutique di cappelli che da oltre cinquant’anni riscuote successi, una clientela internazionale e un sogno: conquistare il mercato inglese. Per farlo, da brava imprenditrice, ha un piano infallibile: accaparrarsi un testimonial d’eccezione. Grazie alla narrazione in prima persona della protagonista, una donna forte, astuta e intraprendente, Dodici è un romanzo […]

Leggi di più
Concluso Dom 19 Mag 2024Dom 19 Mag 2024
MANIFESTO DELLA MOLTIPLICAZIONE DEGLI ORGANI (SIEL 2024)

Christian Nirvana Damato, in collegamento da remoto, Compagnia editoriale Aliberti, 2024   Un saggio che analizza le trasformazioni della socialità e della sessualità in rapporto alle tecnologie digitali. Adottando uno studio interdisciplinare che mescola filosofia, letteratura erotica, media theory, psicoanalisi, studi di genere e neuroscienze, il testo indaga le modalità attraverso cui dispositivi, piattaforme e […]

Leggi di più
Concluso Sab 18 Mag 2024Sab 18 Mag 2024
SICILIA E MEDITERRANEO, Evelina Santangelo, Gaetano Savatteri, Antonella Ferrara, Alfio Bonaccorso (SIEL)

dialogo con: Evelina Santangelo, Gaetano Savatteri, Antonella Ferrara e Alfio Bonaccorso   La Sicilia è tradizionalmente luogo di scambi e contaminazioni. Da una parte, un’Isola-isolata, un luogo in cui le città per secoli sono state costruite lontano dalle coste, o a strapiombo su di esse. E, dall’altra parte, un’Isola spinta dalla forza centrifuga degli scambi […]

Leggi di più
Concluso Sab 18 Mag 2024Sab 18 Mag 2024
LO SCHIAFFO, Rita El Khayat (SIEL 2024)

La storia che qui si racconta ci dice che c’è sempre qualcuno più a sud da poter rendere schiavo e da poter violentare. Quindi, non si prevedono assoluzioni facili, né una storia di parte con cui sentirsi al riparo. Nessuno è innocente in assoluto, tanto da non mettersi in discussione, nemmeno le vittime, se non […]

Leggi di più